I mercatini di Breslavia e la magia del Natale

I mercatini di Natale di Breslavia

I mercatini di Breslavia e la magia del Natale

Un weekend in Polonia alla scoperta dei magici mercatini di Natale di Breslavia, tra luci colorate, fiabe, gnomi e pan di zenzero.


Sono appena tornata dal mio weekend a Breslavia (o Wroclaw) e non vedo l’ora di raccontarvi di questa splendida cittadina che mi ha entusiasmata come già avevano fatto le sorelle maggiori Varsavia e Cracovia.
Ma in questo primo post voglio raccontarvi dei Mercatini di Natale perché sono davvero stupendi e, soprattutto, perché in questo periodo ci sono molti voli scontati per questa destinazione e potrebbe venirvi voglia di cogliere l’occasione (i mercatini durano fino al 31 dicembre quindi avete ancora tempo!).

I mercatini di Breslavia

A Wroclaw la tradizione dei mercatini natalizi (provate a dirlo in polacco: “Jarmark Bożonarodzeniowy we Wrocławiu” ), è abbastanza recente; da quanto ho letto l’edizione 2019 è solo la 12°, ma nonostante la giovane età si sono già guadagnati una certa attenzione a livello sia nazionale che europeo e continuando nella lettura capirete il perché.
Premetto che non amo molto queste situazioni perché sono sempre troppo affollate e mi mandano in confusione (infatti mi sono resa conto di aver fatto pochissime fotografie!) ma devo dire che i mercatini di Breslavia mia hanno davvero colpita e che non avevo mai visto degli allestimenti del genere, nemmeno nella spettacolare Alsazia.
La splendida cornice della Piazza del Mercato (Rynek) è sicuramente un punto a favore di questi mercatini ma a sorprendermi particolarmente sono state le attrazioni e gli allestimenti che rendono l’atmosfera davvero magica e fiabesca, capace di far tornare bambini anche noi adulti.
Se siete dei xmas-market-addicted vi consiglio di dedicare alla visita dei mercatini almeno due giorni: vi assicuro che non vi annoierete e farete continuamente nuove scoperte!

 

I mercatini nella Piazza del Mercato

I mercatini di Wroclaw si sviluppano principalmente nella piazza del Mercato, Rynek, l’enorme e meravigliosa piazza principale circondata da antichi palazzi dai colori pastello. Ve ne parlerò meglio in un prossimo post ma sappiate che può tranquillamente competere con Rynek Glowny a Cracovia.
In questo periodo la piazza è costellata di piccoli chalet in legno, pieni zeppi di oggetti carinissimi e leccornie di ogni tipo.
Cibo e street food sono la parte più sostanziosa: salumi, formaggi, miele e dolciumi metteranno a dura prova la vostra linea.
Accanto a queste golosità si trovano anche molte bancarelle di oggettistica come cappellini, guanti, calze caldissime, oggetti di artigianato e decorazioni natalizie.
Inutile dire che avrei comprato tutto ma recitando il mantra “puoi farne a meno” sono riuscita a trattenermi abbastanza.

Shopping a parte, davvero speciali sono le installazioni e le luminarie che sono state realizzate: una vera delizia per i bambini che si guardavano intorno rapiti, con i loro grandi sorrisi e le faccine stralunate. Io e Marco non siamo più bambini, ma anche per noi è stato un susseguirsi di esclamazioni di stupore e divertimento!

 

I fiabeschi allestimenti in piazza del Mercato

Ho volutamente scelto il termine “fiabesco” perché in Rynek sono proprio le fiabe il tema principale e, come dicevo, piaceranno anche a noi adulti.
Il nostro giro è iniziato davanti alla spettacolare facciata del Ratusz, dove è stato allestito un piccolo villaggio di Natale che vi consiglio di girare con calma. Per prime abbiamo incontrato le giostre, quella tradizionale con cavalli bianchi e bruchi che volteggiano lenti e una più movimentata, con delle slitte che volano sulla piazza.

Molto particolari le casette delle fiabe, dei teatrini in legno all’interno dei quali delle marionette a dimensione naturale si muovono accompagnate da una voce narrante che racconta, in lingua polacca, la fiaba. Io ho riconosciuto Pinocchio e la Bella Addormentata ma ce ne sono diverse.
Novità di questa edizione dei mercatini è la Fabbrica dei Regali, un grande chalet in legno a due piani riccamente con addobbi e lucine. Dalle finestre al piano terra si vedono gli elfi che lavorano alacremente per produrre e impacchettare i regali che corrono su una magica catena di montaggio.

 

Su un angolo della piazza svetta il meraviglioso albero di Natale, ricoperto di centinaia di palline dai colori pastello che si illumina al calar del sole. Ai suoi piedi si incontra lo gnomo Prezentuś che appare solo in questo periodo dell’anno. Secondo una leggenda toccargli tre volte il cappello farà avverare tutti i vostri sogni e desideri. Un’occasione da non perdere!
Sul lato occidentale della piazza si trova anche un palco che ospita cantanti e artisti che si esibiscono in rappresentazioni di ogni genere.
Poco oltre si incontra la Fontana Zdroj, che ricorda una fonte d’acqua, molto scenografica quando viene illuminata. A disposizione di grandi e piccini anche gli amatissimi secchi di acqua e sapone per fare le bolle: sono molto divertenti ma attenzione a non scivolare!

 

Il mercatino in Piazza del Sale

Più raccolti rispetto ai precedenti sono i mercatini della vicina Piazza del Sale, Plac Solny.
Su un lato della piazza troneggia la Casa delle Fiabe, uno chalet in legno di ben tre piani, dalla cui sommità si può vedere l’intera piazza.
Intorno ad esso si dispiegano altre casette che traboccano di dolciumi, prodotti tipici e oggetti di artigianato.
Durante l’anno qui si svolge il mercato dei fiori e infatti la particolarità di questa parte del mercatino sono proprio le bancarelle di fiori che espongono delle bellissime composizioni floreali. Peccato siano difficili da trasportare perché sarebbero perfette per addobbare la tavola diNatale!

 

I sapori del Natale

Sono riuscita a trattenermi sugli acquisti ma sul fronte cibo resistere è impossibile!
Sono moltissime le bancarelle che offrono prodotti enogastronomici e a mio parere sono un’ottima fonte per gli ultimi regali natalizi! Io sono letteralmente impazzita per i biscotti allo zenzero che oltre ad essere buonissimi sono anche bellissimi… Vi dico solo che al ritorno la mia valigia da cabina conteneva solo biscotti: due sacchetti di biscotti misti, tre biscottoni a forma di albero di Natale e ben cinque casette. E con grande orgoglio sappiate che sono arrivati incolumi a Milano!
Ma ad inebriarvi saranno soprattutto i profumi del cibo che viene cucinato negli chalet.
I più forti e pungenti sono quelli dei piatti tradizionali polacchi. Davanti al Ratusz c’è una tripla casetta i cui cuociono stinchi (golonka) spezzatini (bigos) e crauti in enormi pentoloni fumanti mentre sulla griglia arrostiscono croccanti salsicce (kiełbasa) e saporiti spiedini di carne (Szaszłyk). Non mancano ovviamente la zuppa più famosa della Polonia, la Zurek, servita in una grande pagnotta, e i mitici pierogi, i ravioloni polacchi. Molto amati qui a Breslavia anche i venditori di zucchero filato che però non è fatto al momento ma confezionato in barattoli di plastica.
Il profumo più irresistibile è però quello del vin brulé: con le sue note calde e speziate è la quintessenza dello spirito e dell’atmosfera del Natale!
Nella piazza del Mercato ci sono due chalet che lo offrono: potrete scegliere la tradizionale ricetta, il Christmas Mulled Wine in cui prevale l’aroma delle spezie, o le varianti fruttate: io ho optato per il gusto classico mentre Marco ha scelto quello al lampone, più dolce e fruttato, ma troverete persino il gusto mango. Gli astemi e i più piccoli potranno invece scaldarsi con le cioccolate calde che ricoprono con una montagna di panna!
Indipendentemente dal gusto, tutte le bevande vengono servite in piccole caraffe di ceramica a forma di stivaletto. Sono davvero carine! Le trovate rosse o verde acqua, il nuovo colore di quest’anno. Oltre al prezzo della bevanda dovrete lasciare in acconto 15PLN di caparra per ogni bicchiere che vi verranno restituiti alla riconsegna oppure potrete tenerlo come ricordo! I nostri sono già nella credenza di casa accanto ai bicchieri di vin chaud bevuti a Obernai!

 

Sfilate ed eventi ai mercatini di Wroclaw

A rendere ancora più dinamici e interessanti i mercatini di Wroclaw sono gli eventi collaterali che vi si svolgono. Il calendario è molto fitto ma tenete presente che gli eventi si svolgono sempre dopo le ore 16.00, quando le luci di Natale rendono ancora più magica l’atmosfera.
Noi non eravamo a conoscenza del programma (che trovate sul sito ufficiale) ma abbiamo avuto la fortuna di trovarci nel posto giusto al momento giusto, riuscendo a intravedere la sfilata degli Elfi. In pratica ho attaccato il telefono al selfie stick e, grazie ai quasi due metri di altezza di Marco che lo teneva in alto, sono riuscita a vedere il filmino della parata. Per i piccoli come me vedere qualcosa con i propri occhi è davvero difficile!
Gli elfi sfilano sui carri o sui trampoli ballando e giocando con i presenti e sono davvero bravi perché muoversi lì in mezzo è una vera impresa!
Il 6 dicembre invece si è tenuta la cerimonia di accensione dell’albero e il saluto di Babbo Natale. Comunque non preoccupatevi perché tra canti, karaoke, sfilate ed esibizioni non rimarrete a bocca asciutta!

Luci e addobbi

Se di giorno nella piazza del marcato prevalgono i colori pastello delle case (se avrete la fortuna di trovare un po’ di sole ne rimarrete abbagliati) al calar del sole la piazza si tinge dei colori caldi del Natale, oro e rosso.
I palazzi vengono illuminati, i tetti degli chalet brillano di mille luci, le luminarie appese tra i lampioni formano dei festoni colorati e il grande albero si accende di un bianco abbagliante e quelli più piccoli risplendono di piccole lucine.
Sembra di stare nel paese dei balocchi e l’atmosfera che si crea è davvero incredibile.
Insomma, non si può che fare i complimenti al comune di Breslavia che in pochi anni è riuscito a trasformare questa città ancora poco conosciuta della Polonia in un vero gioiello di Natale!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest

Wroclaw mercatini NataleBreslavia mercatini Natalemercatini Natale Breslavia


Un weekend in Polonia alla scoperta dei magici mercatini di Natale di Breslavia, tra luci colorate, gnomi e pan di zenzero.

#wroclaw #breslavia #europa #inverno #mercatinidinatale #christmasmarket #travel #natale #weekend
Nessun commento

Vuoi lasciare un commento?