Viaggio nel tempo a Colonia: TimeRide

TimeRide: un viaggio nel tempo a Colonia

Avete mai fatto un viaggio nel tempo? A Colonia è possibile grazie al TimeRide, una nuova attrazione che per mezzo della realtà virtuale permette di esplorare la Colonia del XX secolo. Un’esperienza unica e divertente resa possibile dall’unione di storia e nuove tecnologie.


Se vi dicessi “viaggi nel tempo” che cosa vi viene in mente?
Vediamo se riesco a indovinare: il mitico Doc alla guida dell’avveniristica DeLorean 🙂

Ve lo domando perché oggi voglio raccontarvi di un viaggio nel tempo, il mezzo di trasporto sarà però un tram!
Ok, ora vi spiego: sto parlando del Time Ride, una nuova attrazione che ho avuto il piacere di provare durante il mio viaggio a Colonia e di cui vi avevo già accennato nell’utimo post sulle cose insolite da vedere a Colonia.

Se siete curiosi di scoprire qualche altro dettaglio proseguite nella lettura!

Cos’è il TimeRide

Il TimeRide è una nuovissima attrazione di Colonia, inaugurata nel mese di settembre e quindi ancora poco conosciuta, che ho scoperto grazie ai preziosi consigli ricevuti dall’Ufficio del Turismo di Colonia.

È completamente basata sull’utilizzo delle nuove tecnologie e l’idea ci ha così intrigato che non abbiamo potuto resistere alla tentazione di provarlo, soprattutto Marco!
Grazie all’utilizzo della realtà virtuale, una delle ultime trovate tecnologiche secondo me davvero stupefacente, il Time Ride ci consente di fare un viaggio nel passato, facendoci scoprire Colonia come appariva durante l’età imperiale.

Divertente vero?

 

Il Kaiserpanorama

Il viaggio nel tempo comincia con la visione di una serie di stereogrammi che si ispirano al Kaiserpanorama, uno strumento estremamente affascinante.
L’invenzione dello stereoscopio risale al 1832 e consente all’occhio umano di percepire un senso di profondità e tridimensionalità delle immagini.
Il funzionamento è semplice: vengono appaiate due fotografie dello stesso soggetto riprese da due differenti punti vista che i nostri occhi, e sopratutto la nostra brillante testolina, sintetizzano in un’unica immagine tridimensionale.

Una tecnologia semplice quanto geniale che al tempo scatenò l’entusiasmo di molti, peccato che solo i più ricchi potessero permettersi di acquistare questo dispositivo.
Fino a quando, nel 1890, August Fuhrmann ebbe la brillante idea di creare uno strumento collettivo basato proprio su questa “tecnologia”, che chiamò appunto Kaiserpanorama, e che consentiva di mostrare a più persone contemporaneamente delle immagini tridimensionali (gli stereogrammi). Possiamo definirlo l’antenato del nostro 3D!

Kaiserpanorama

Immagine tratta da Wikipedia.org

La prima tappa del TimeRide ripropone dunque una serie di immagini stereoscopiche che ci mostrano alcuni punti chiave di Colonia, come il lungo Reno e la Piazza del Mercato (Alter Markt), come apparivano nel 900 e come sono ora.
Vi lascio immaginare la differenza!

Il Kaiserpanorama al TimeRide di Colonia

 

Il cinema

Dopo aver visto le prime immagini della Colonia del passato ci si sposta in una piccola sala cinema in cui viene proiettato un video che sintetizza la storia della città dall’epoca romana passando per quella imperiale fino a giungere al periodo della seconda guerra mondiale.
È un video piacevole, della durata di circa 15 minuti che consente di avere una prima idea della storia della città.

Ovviamente le immagini che più colpiscono sono quelle che riprendono la distruzione di Colonia dopo i bombardamenti: un cumulo di macerie grigie su cui svetta, miracolosamente, la Cattedrale.
La qualità delle riprese è quella della fine degli anni ’40 ma sono comunque strazianti.

 

Il viaggio nel tempo in tram

Ma la vera chicca è il tram, il momento più bello e divertente di questo viaggio del tempo.
All’interno del TimeRide è stato infatti riprodotto il primo tram elettrico risalente al 1901 su cui verrete invitati a salire da un simpatico tranviere (nel nostro era una donna!).

Interni del tram del TimeRide di Colonia

Il tram del TimeRide di Colonia

Dopo esservi accomodati in carrozza e aver preso posto su uno dei sedili in legno vi basterà indossare i visori ottici per dare inizio alla “magia tecnologica”.
I visitatori alle vostre spalle spariranno e saranno sostituiti da altri passeggeri e abitanti di Colonia: io mi sono girata per guardare dove fosse Marco e al suo posto ho trovato una signorina con tanto di cappellino!
Il tram vi condurrà  per le strade della Colonia imperiale, partendo dalla strada che costeggia il Reno, dove oggi ci sono giardini affollati di giovani, passando accanto al ponte della Cattedrale, l’attuale HohenzollernBrüke, vicino al Duomo fino a giungere al capolinea in Alter Markt.

La realtà virtuale al TimeRide di Colonia

La realtà virtuale al TimeRide di Colonia

Osservare la gente che si guarda intorno è divertentissimo 🙂

La realtà virtuale vi catapulterà nella vita quotidiana del tempo e oltre i finestrini della carrozza incontrerete passanti, commercianti, bottegai, eleganti signori con la pipa, donne che spingono la carrozzina e persino un ladruncolo, insomma tutti i personaggi che tipicamente animavano il centro di Colonia.
É un’esperienza molto immersiva e divertente che coinvolge tutti i nostri sensi: sentirete persino le vibrazioni del vagone sulle rotaie e il vento accarezzarvi il volto!

E non crediate che sia un’attrazione per bambini: è divertente e innovativa e aiuta anche a comprendere meglio Colonia e la sua storia, per questo consiglio a chiunque, soprattutto agli adulti.

La realtà virtuale al TimeRide di Colonia

 

Informazioni pratiche

  • Il TimeRide si trova in centro a Colonia, nella piazza Alter Markt.
  • L’intera esperienza dura all’incirca 45 minuti.
  • Il personale è molto cordiale e disponibile e parla perfettamente anche l’inglese.
  • Il cinema e il tram sono sono disponibili in due lingue, inglse e tedesco. Nel caso non sappiate l’inglese non preoccupatevi perchè i dialoghi sono molto sempici e la parte più importante è guardarsi in giro!
  • Il prezzo è di 12,50€ a persona (ci sono anche riduzioni per bambini e famiglie) ed è possibile acquistare i biglietti anche online per evitare eventuali code.
  • Il visore ottico può tranquillamente sovrapporsi anche agli occhiali da vista.
  • Vi segnalo infine che il Time Ride è aperto tutti giorni, anche il lunedì (giorno di chiusura per molte attrazioni).

Allora che ne dite di questo viaggio nel tempo? Raccontatemelo nei commenti!

 

Post in collaborazione con TimeRide e Cologne Tourism.


Avete mai fatto un viaggio nel tempo? A Colonia è possibile grazie al TimeRide, una nuova attrazione che per mezzo della realtà virtuale permette di esplorare la Colonia del XX secolo. Un'esperienza unica e divertente resa possibile dall'unione di storia e nuove tecnologie.
#colonia #germania #attrazioni #musei #esperienzenuove #weekend #cosafareacolonia #consiglidiviaggio #traveltips #europa #realtàvirtuale #nuovetecnologie

6 Comments
  • Rosy
    Inserito il 14:10h, 08 giugno Rispondi

    Che idea carina questa esperienza

    • Federica
      Inserito il 14:37h, 12 giugno Rispondi

      Ciao Rosy, sì è davvero ben fatta e divertente!

  • Sara Chandana
    Inserito il 16:24h, 08 giugno Rispondi

    Troppo forte questo viaggio nel tempo! È un ottimo modo per utilizzare la tecnologia!

    • Federica
      Inserito il 14:37h, 12 giugno Rispondi

      Ciao Sandra! La tecnologia può essere un valido strumento per migliorare anche la conoscenza della storia e in questo caso ci sono riusciti molto bene.
      In generale noto che i musei ricorrono sempre più spesso alle nuove tecnologie per rendere più interessanti e coinvolgenti i percorsi che offrono ed è una tendenza che spero continui a crescere 🙂

  • Francesca
    Inserito il 00:12h, 10 giugno Rispondi

    Wow che bella questa idea di viaggiare indietro nel tempo e vedere com’era una città nel passato!

    • Federica
      Inserito il 14:20h, 12 giugno Rispondi

      Ciao Francesca! Sì è davvero un’attrazione originale e sono sicura che i continui miglioramenti di questa tecnologia la renderanno sempre più interessante!

Vuoi lasciare un commento?