Dove fare shopping a Madrid

Dove fare shopping a Madrid

Breve panoramica su dove fare shopping a Madrid: dalle piccole botteghe artigiane alle grandi griffes della moda, dai mercati tradizionali ai centri commerciali, per vivere Madrid al 100%.


Siete già stati al Palazzo Reale? Avete già percorso chilometri tra le sale dei musei del Triangolo dell’arte? Avete esagerato con le tapas e volete smaltire qualche caloria? Vi propongo allora un giro per Madrid con un obiettivo ameno e forse un po’ insolito, soprattutto per chi la visita per la prima volta, ma che sono sicura vi divertirà moltissimo.

Si va a fare shopping! Scusate, mi correggo: “Vamos de compras”!

Dove fare shopping a Madrid

I nostri acquisti 🙂

IL MERCATO DE EL RASTRO

Parlando di shopping a Madrid è doveroso citare El Rastro, il mercato più celebre della città.
Non è solo un mercato: è una tradizione e anche un ottimo osservatorio antropologico.

Nato in origine come mercato alimentare oggi troverete di tutto tranne che il cibo. Le strade intorno a Plaza de Cascorro brulicano di bancarelle di abbigliamento e articoli in pelle; nulla di pregiato ma riuscirete sicuramente a scovare qualcosa di carino.

El Rastro a Madrid

Domenica mattina a El Rastro

Imboccando la Calle de la Ribera de Curtidores, varcate i portoni dei palazzi alle spalle delle bancarelle: i cortili nascondono dei veri propri mercati d’antiquariato con mobili, quadri e gioielli d’epoca.

antichità a El Rastro di Madrid

Vintage e antichità

Se invece siete appassionati di curiosità e oggetti vintage proseguite fino a Plaza del Campillo del Mundo Nuevo  in cui troverete il mercatino delle pulci:  dischi, vecchie figurine, ferri da stiro, macchine fotografiche, pupazzetti e oggetti di ogni sorta.

Girarlo tutto è una faticaccia perché sono davvero tante le strade che ospitano questo mercato, ma cercate di dedicare almeno due orette a questo luogo in cui si respira aria di Madrid.

Dove: calle Ribera de Curtidores e strade adiacenti
Fermata: M5 Puerta de Toledo o La Latina
Quando: domenica mattina

 

A CACCIA DI LIBRI A LA CUESTA DE MOYANO

Se non avete ancora rinunciato alla carta stampata in favore dei più moderni Kindle e iBooks, il mercatino di libri usati che si trova in Calle de Claudio de Moyano sarà una tappa imprescindibile del vostro shopping a Madrid.

La Cuesta de Moyano a Madrid

Le bancarelle di libri

In questa strada, accanto alla stazione Atocha e al Parque del Retiro si trova infatti un mercatino permanente di libri usati. Non pensate alle solite bancarelle; si tratta di piccole casette in legno, dipinte di grigio-azzurro, piene zeppe di libri di ogni genere. Lasciatevi inebriare dal profumo della carta stampata sfogliando con calma le pagine dei libri sui tavoli all’ombra degli alberi. In questo luogo si respira un’aria placida e senza tempo.

Passeggiando tra i libri alla Cuesta de Moyano

Passeggiando tra i libri

Dove: Calle Claudio Moyano
Fermata: M1 Atocha
Quando: tutti i giorni

 

L’ARTE DEL PROSCIUTTO AL MUSEO DEL JAMON

Si sa, Madrid è la città dei musei d’arte. Ma oltre al Prado, al Reina Sofia e al Thyssen si trova un altro museo di tutto rispetto: il Museo del Jamon.
Si tratta di una catena di locali fondata nel 1978 dai fratelli Muñoz, che ebbero la brillante idea di creare il primo ristorante tematico di Madrid; il tema, come avrete intuito, è il prosciutto.

Sotto centinaia di Jamones penzolanti avrete la possibilità di mangiare panini e piatti a base di prosciutto oppure acquistare i prodotti imbustati e sottovuoto da portare via: prosciutto, salame, coppa, tutto a base di Bellota (Pata Negra) o Serrano.

Museo del Jamon a Madrid

L’esposizione artistica del museo

Il negozio più antico della catena si trova proprio al Paseo del Prado, ecco l’origine del nome, ma ormai in città ci sono diversi punti vendita come quello in Plaza Mayor, secondo me uno dei più carini.
È un locale tradizionale, frequentato da turisti ma anche da molti madrileni; purtroppo le foto scolorite dei piatti appese alle vetrine gli danno un’aria da kebabbaro di infima qualità ma se siete a Madrid vale la pena entrare.

Museo del Jamon a Plaza Mayor

Museo del Jamon a Plaza Mayor

Se preferite ambienti più raffinati troverete in città moltissimi altri negozi, con uno stile più da boutique di lusso, in cui acquistare il mitico Jamon; i prezzi sono allineati e un chilo di Bellota si aggira tra 120€ e i 150€.

Viste la difficoltà di trasportare in aereo un intero Pata Negra io mi sono consolata con una versione in gommapiuma, che troverete nel negozio di souvenir accanto al Museo del Jamon di Plaza Mayor: di solito sto alla larga dai negozi di souvenir ma a questa kitscheria non ho saputo resistere e troverà posto nella mia cucina!

Dove: Plaza Mayor 18 (il mio preferito ma ce ne sono molti)

 

CALZATURE TIPICHE: LE ALPARGATAS

Un’altra tienda storica di Madrid è Casa Hernanz, in Calle Toledo 18, a pochi passi da Plaza Mayor.
Fondato nel 1840, in questo negozio a conduzione familiare si producono le tipiche alpargatas, le nostre espadrillas, vero e proprio dello shopping a Madrid.

Qui in Spagna sono una calzatura tipica e vengono prodotte in numerose varianti: oltre alla classiche rasoterra le troverete con tacco di diverse altezze, in tela, in pelle, aperte sul davanti, aperte sul dietro fino ad arrivare alle cosiddette pisamierdas (letteralmente “schiaccia merda”), in pratica il safari boot di Clarks con uno 0 in meno nel prezzo.

Alpargatas a Casa Hernanz

Alpargatas dalle 1000 forme

Gli amanti del fai da te troveranno anche tutto il materiale necessario per realizzarle in autonomia: suole, tessuti, corde, rafia, nastri, lacci e cinghie di cuoio.

Entrare in questo negozio è un’impresa e dovrete essere pronti ad affrontare spesso oltre un’ora di coda sotto il sole. Approfittate di questo tempo per imprimervi nella mente le scarpe che desiderate, magari fotografatele, perché una volta dentro avrete pochissimo tempo per farvi ascoltare dagli sbrigativi e frettolosi commessi.

Coda da casa Hernanz Madrid

La lotta per avere un paio di alpargatas

Ai meno pazienti consiglio un altro negozio a pochi passi da qui, al civico 30 di Calle Toledo, di fronte alla Cattedrale di San Isidro, che si chiama Calzados Lobo. Fondato nel 1897, vende gli stessi prodotti, anch’essi made in Spain, ma la coda sarà un po’ più breve e i commessi molto più gentili e disponibili. Una volta scoperto il vostro numero e i modelli che preferite potrete anche acquistarli on-line per non occupare troppo spazio in valigia.

Dove: calle Toledo 18 (Casa Hernanz) o calle de Toledo 30 (Calzados Lobo)
Fermata: M5 La Latina o M1 Tirso de Molina

 

SOLO PER DONNE: CALLE DE FIGUEROA

Passeggiando per le vivaci strade di Chueca consiglio a tutte le donne di lasciare mariti, fidanzati e figli a bersi una birra fresca in uno dei tanti locali di zona e di regalarvi una passeggiata di puro piacere lungo la calle de Figueroa.
In questa strada incontrerete una miriade di negozi, rigorosamente di scarpe, molti dei quali vendono i modelli di precedenti collezioni e i campionari delle future, naturalmente a prezzi scontati.

Io ci sono passata di volata prima di ripartire (non ho avuto nemmeno il tempo per fare qualche foto) quindi non sono in grado di darvi suggerimenti precisi ma se non avete fretta entrate nei vari negozi a caccia di occasioni: lo stile spagnolo non è proprio quello italiano ma noi donne, con pazienza e concentrazione, riusciamo sempre a trovare qualche chicca nascosta nel mucchio. Buona caccia!

Dove: Calle de Augusto Figueroa
Fermata: M5 Chueca

 

ACCESSORI DELLA TRADIZIONE: CASA DE DIEGO

In Puerta del Sol, all’angolo con calle de Montera, sorge un negozio storico di accessori para señora e caballeros: è la Casa de Diego.

In questo negozio fondato nel 1858 si vendono accessori tipici dell’abbigliamento tradizionale spagnolo: le vetrine sono disseminati di abanicos, i ventagli, ma all’interno troverete ombrelli, scialli, peinetas (i tradizionali pettinini), castañuelas (nacchere) e mantillas (i veli per le occasioni speciali).
Se volete un assaggio dell’eleganza della moda spagnola siete nel posto giusto.

Ventagli a Casa de Diego Madrid

Abanicos

Dove: Plaza Puerta del Sol 12
Fermata: M1 – M2 – M3 Sol

 

LE LECCORNIE DE LA VIOLETA

A La Violeta troverete un altro prodotto tipico della Spagna: le caramelle di violetta.

Il negozio fu fondato nel 1915 da Mariano Gil Fernández e oggi è gestito dalla terza generazione di famiglia, che lo ha portato alla modernità aprendo uno store online e ampliando la produzione con gelatine e marron glacé.

La Violeta Madrid

Il negozio La Violeta

È difficile resistere alle vetrine di questo piccolo negozio in Plaza de Canalejas 6 in cui troverete queste piccole leccornie impacchettate ad arte nelle classiche scatole ma anche in confezioni più eleganti, in vetro o in ceramica.
Una vera leccornia sono i petali di violetta allo zucchero: il prodotto più esclusivo del negozio (e costoso, ben € 120 al chilo) e il mio preferito!

Le caramelle a La Violeta Madrid

A tutto zucchero!

Dove:  Plaza Canalejas 6
Fermata: M1 – M2 – M3 Sol o M2 Sevilla

 

EL CORTE INGLES: IL CENTRO COMMERCIALE DELLA TRADIZIONE

Ogni nazione o città ha il suo centro commerciale più o meno storico: Harrods a Londra, La Rinascente in Italia, Lafayette in Francia.
La Spagna è il regno di El Corte Ingles. Ci sono numerose sedi a Madrid ma io ho avuto modo di entrare solo in quella di Puerta del Sol, che purtroppo vende solo abbigliamento sportivo, non proprio il mio genere. All’ultimo piano c’è però una bella terrazza panoramica sulla città.
Siccome non potevo resistere alla tentazione di comprare in questa tradizionale catena ho rimediato acquistando un paio di pantaloni nella piccola succursale che si trova all’aeroporto di Barajas: d’altronde il tipico sacchetto bianco con le scritte verdi e nere è un po’ come un souvenir di Spagna.

 Dove: vari punti vendita

 

SHOPPING D’ECCEZIONE A SALAMANCA

Se desiderate alleggerire un portafoglio pesante o se siete in vena di sano autolesionismo, regalatevi una passeggiata nel barrio di Salamanca. È il quartiere più chic della città e ospita negozi altrettanto chic: Gucci, Prada, Vuitton, Cartier, Bulgari, Tod’s, Manolo Blahnik sono solo alcuni dei nomi super fashion  che troverete in calle de Serrano.
Vi consiglio di andarci in metropolitana, scendendo alla fermata Colon o Serrano, oppure a piedi partendo dalla porta di Alcalà.

Dove: calle de Serrano e calle de Goya
Fermata: M4 Serrano o Colon

 

CALCIO E SHOPPING

Per tutti gli appassionati di calcio una tappa obbligata sono i negozi ufficiali delle squadre madrilene: il Real Madrid e L’Atlético.

Entrambi i negozi si trovano sulla Gran Via e qui troverete maglie, scarpe, palloni e gadgets vari; dovrete solo decidere per quale squadra tifare.

Real o Atletico Madrid

Per chi tifate? Real o Atlético?

Se amate il calcio ma alla maglia n.°7 di Ronaldo preferite uno stile più casual, con un tocco di eleganza e originalità, passate da Coolligan.
Le vetrine di questo negozio hanno catturato immediatamente la mia attenzione, prima ancora di quella di Marco, nonostante io detesti il calcio. È un negozio davvero carino e originale in cui vengono riprodotte le maglie delle squadre e dei grandi campioni della storia del calcio, di ogni nazionalità.
L’arredamento vintage e le eleganti confezioni in latta in cui vengono venduti maglie, calzini e pantaloncini sono un ulteriore tocco di classe.

Abbigliamento sportivo da Coolligan Madrid

Di tutto un po’!

Siete curiosi ma non avete in programma di andare a Madrid a breve? Consolatevi con lo store on-line (spediscono anche in Italia); qui troverete anche delle simpatiche descrizioni per ogni prodotto legate ai ricordi e ai giocatori della squadra.

Il negozio Coolligan a Madrid

Il negozio

Real Madrid
Dove: calle Gran Vía, 31
Fermata: M3-M5 Callao o M1-M5 Gran Via

Atlético de Madrid
Dove: calle Gran Vía, 47
Fermata: M2 Santo Domingo

Coolligan
Dove: Travesía del Arenal 1
Fermata: M1 – M2 – M3 Sol

 

T-SHIRT ARTISTICHE

Durante il nostro weekend a Lisbona abbiamo scoperto Typographia, un negozio di cui Marco si è innamorato e che sapevo di trovare anche qui a Madrid.

T-shirt di Typographia

Qualche T-shirt…

Vendono tantissime T-shirt in colori bellissimi decorate con originali grafiche realizzate da artisti locali, legate alla città in cui si trova il negozio, e una collezione permanente che troverete in tutte le città. Purtroppo non hanno la vendita online ma se capitate a Madrid fateci un salto. I prezzi vanno dai 20€ ai 25€ a maglietta.
Marco ne ha una quarantina (non esagero) quindi posso assicurarvi che cotone e colori resistono benissimo ai lavaggi: parola di travel-massaia blogger!

Il negozio Typographia a Madrid

Il negozio Typographia

Dove: Plaza de Canalejas 3
Fermata: M1 – M2 – M3 Sol o M2 Sevilla

 

H&M

Sì, lo so, consigliare di visitare H&M può sembrare assurdo visto che ha negozi in tutte le città del mondo. Però fidatevi e fate un salto nella sede sulla Gran Via. I prodotti sono i soliti e non sto a raccontarveli; è il negozio ad essere particolare e giuro che sono rimasta così affascinata da non aver degnato di uno sguardo le relle zeppe di vestiti!

H&M Madrid

Il lussuoso negozio di H&M sulla Gran Via

Qui infatti H&M ha preso uno chiccosissimo palazzo d’epoca e ne ha (fortunatamente) conservato la pianta e l’architettura originale: pareti in marmo verde, vetrate policrome, lampadari in cristallo, scalinate, archi e colonne in marmo faranno da cornice al vostro shopping.

Dove: calle Gran Via 37
Fermata: M3-M5 Callao

E voi avete trovato qualche negozio a Madrid che vi è particolarmente piaciuto? Raccontatemelo nei commenti!


Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Vuoi lasciare un commento?